Termini che iniziano con: A

aaaah! / ah! ah!

voce data al cavallo, asino o mulo per farlo andare.

abbaciù

abat jour; lampada da comodino.

abbàšciu / bbašciu

giù; da basso; di sotto.

abbàta

fare attenzione; avere cura.

abbergu

albergo.

abbilitàti

abilità; capacità.

abbisuègnu

al bisogno; necessità.

abbitinu

immagine di santo su stoffa portata al collo per devozione; vestitino con effige di santo che si porta per devozione; segno di devozione.

abbituàli / abbituvàli

conforme ad un'abitudine; i braccianti che lavorano abitualmente presso la stessa azienda.

abbrili

aprile.

abbuenisìnnu

a buon senno; veramente; davvero.

abbunnanzia

abbondanza; grande quantità; copiosità.

accàttu

acquisto; compera.

acchialoni / occhialoni

cannocchiale; binocolo.

acchiàri

trovare; rinvenire; scovare.

acchiatùra

rinvenimento di qualcosa di prezioso; nascondiglio con tesoro.

accòmmutu

accordo; raggiungere un'intesa.

acculedda

acqua minuta; oppure: trasudato formatosi sotto la pelle a seguito di scottatura o attrito prolungato esercitato sulla pelle.

accurgiutu

accorto.

acidduzzu

uccellino.

acièddu

uccello.

acinicchiu / acinieddu

acino piccolino.

acitusu

che si infervora facilmente; agitato; oppure: acidognolo.

acqua e sali

insalata povera; insalata di pane duro bagnato con acqua, condito con olio, sale, pomodori, cipolle e sedano.

acquaciòccia

brodaglia; acquetta; annacquato.

acquanevi

nevischio.

acquarèdda

bevanda molto annacquata; acquetta.

acquàru

deposito di acqua piovana per l'irrigazione degli orti.

acquàta

vinello; vino leggero ottenuto dall'ultima torchiatura la cui pasta oramai inaridita veniva innaffiata con l'acqua e quindi torchiata.

acquazaza

acqua salina; acqua salmastra.

acrièštu

selvatico; selvaggio; oppure: acerbo; acre; aspro; oppure ancora: scorbutico.

acrištimi

che sa di selvatico.

acu

ago (pl. àcuri).

acucèdda

ago grosso e lungo (usato per cucire materassi, sacchi, ecc.).

acularu

astuccio per la conservazione degli aghi.

acunati

conate di vomito.

addaffòri

là fuori.