Termini che iniziano con: Z

zàmbru

rozzo; volgare; cafone; zoticone; dai modi sgarbati.

zanzana

zanzara.

zaràffu

affarista; trafficone; mezzo imbroglione.

zaza

mezzo salata.

zazèra

mortaio in legno dove anticamente vi si pestava il sale grosso per ridurlo finemente; mortaio per sale.

ziama

mia zia.

ziasa

sua zia.

ziata

tua zia.

zichizachi

zig-zag; serpentina.

zilàri

farsi scappare un filo di diarrea; sporcarsi di diarrea.

zillusu

che si schifa facilmente.

zimàrra

sopravveste.

zingarièddu

zingaro giovinetto; oppure: bricconcello.

zinghirisciàri

vagabondare alla maniera degli zingari: nomadi.

zinguru / zingru

girovago; oppure: briccone.

zìnzuli

fronzoli; vestiti leggeri; pezzi di stoffa strappati e pendenti; cenci; stracci.

zinzulusu

straccione; che veste male.

zitilloni

scapolone; zitellone.

zitu

scapolo; oppure: il fidanzato; oppure ancora: sposo novello.

zoca

  fune di giunco; grossa fune. ("zoca ti cozzi"= mitili attaccati alla fune).                                                                                                                                                       

zuccarinu

zuccherino; dolce.

zucufàu

rigògolo; uccello malaugurante; oppure: menagramo.

zuèzu

gelso e frutto del gelso.

zuzzuvizzu

grillo verde; cavalletta.

zzà!

voce data al cane per scacciarlo.

zzacarieddi

oggetti di poco conto; cinanfrusaglie.

zzampagnulu

moscerino che feconda il fico, moscerino del caprifico.

zzangari

avere o non avere voglia di fare una cosa.

zzangoni

verdura selvatica spinosa commestibile; dente di leone; oppure: stupido.

zzanguinatu

sanguigno.

zzappodda / zzappuddu

piccola zappa; zappetta a manico corto con lama piccolina.

zzapponi

piccone.

zzappulisciari

zappare lentamente di quà e di là smuovendo la terra; zappettare; sarchiare.

zzàzzara

frangetta.

zzèlla

pelata; testa calva.

zzetta / azzetta

gradita; ben accetta/o.

zzettaDDiu

pudente; discreto.

zzìa

zia.

zziccari

prendere; afferrare; acciuffare; oppure: iniziare; cominciare; oppure ancora: l'attecchire di un innesto.

zzicchennoni

nonnulla; persona tentennante, che rimane tra il sì e il nò e non sà decidersi; titubante.