tardìu

(f. tardèa) che matura tardi; non primaticcio; tardivo.

0.0/5 punteggio (0 voti)

Inserisci un commento